Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per garantire una migliore esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Spallanzani Science Department

Stampa

Applausi per il Liceo Spallanzani all'Università Roma Tre

Scritto da De Angelis Felice.

Il 27 febbraio scorso presso la Sezione di Geologia del Dipartimento di Scienze dell’Università Roma Tre, in Largo San Leonardo Murialdo 1, si è svolta la cerimonia di consegna del Premio Renato Funiciello che quest’anno è andato ex aequo alle due migliori tesi di dottorato del XXVII ciclo.

Alla cerimonia sono stati invitati i Proff. Felice De Angelis, Luigi De Filippis e Tomaso Favale del Liceo Scientifico Statale “Lazzaro Spallanzani”. Il liceo infatti è l’unico in Italia ad avere un laboratorio scientifico interamente dedicato alle Scienze della Terra che porta il nome del compianto Prof. Renato Funiciello, uno dei più illustri geologi italiani, prematuramente scomparso nel 2009 all’età di 70 anni. Tale laboratorio, voluto dal precedente Dirigente Scolastico Prof. Carlo Mercuri, è stato completamente allestito dai suddetti docenti, tutti e tre geologi.

Era presente anche la Prof.ssa Francesca Funiciello, figlia di Renato Funiciello e anch’essa geologo strutturale presso l’Università Roma Tre.

I Proff. Claudio Faccenna e Claudia Romano hanno introdotto e coordinato gli interventi che si sono susseguiti durante la giornata.

Si è iniziato con una lectio magistralis del Prof. Carlo Laj, paleomagnetista del Dipartimento di Geoscienze della Scuola Superiore Normale di Parigi, dal titolo ”Geomagnetic field intensity changes over the last 75 ky (GLOPIS - 75) and applications in Earth Sciences”. Il prof. Laj è stato un amico fraterno del Prof. Funiciello ed insieme hanno fondato la scuola romana di paleomagnetismo. Quest’anno è stato insignito della Medaglia Arthur Holmes 2015, il massimo riconoscimento mondiale per un geoscienziato, che gli verrà consegnata il prossimo 16 aprile a Vienna, durante la riunione annuale dell’EGU (European Geosciences Union). Il Prof. Laj è anche il responsabile della sezione GIFT (Geosciences Informations for Teachers) dell’EGU, che si tiene annualmente a Vienna contemporaneamente alla riunione annuale dell’EGU stesso, a cui i tre insegnanti del Liceo Spallanzani hanno più volte partecipato, esponendo poster con le attività della scuola nel campo delle Scienze della Terra e dell’Astronomia.

I Proff. Carlo Laj e Claudio Faccenna prima della lectio magistralis

Ha accompagnato il Prof. Laj in questo suo viaggio a Roma la sua compagna di vita e di ricerche, la Prof.ssa Catherine Kissel, del Laboratorio delle Scienze del Clima e dell’Ambiente del Consiglio Nazionale delle Ricerche francese.

Al termine della bellissima lectio magistralis i candidati del XXX ciclo di dottorato hanno brevemente illustrato l’argomento delle tesi che si accingono a svolgere.

Subito dopo è stato assegnato il Premio Renato Funiciello ex aequo al Dott. Daniele Trippanera, con una tesi in vulcano-tettonica e al Dott. Luca Pandolfi, con una tesi in Paleontologia. Prima di ritirare i loro riconoscimenti i due neo dottori di ricerca hanno brillantemente esposto agli intervenuti i risultati delle loro tesi.

Il Prof. Tomaso Favale prepara il suo intervento, presentato dalla Prof.ssa Claudia Romano

Si è poi passati al Liceo Spallanzani. Il Prof. Tomaso Favale, direttore del Dipartimento di Scienze del liceo, ha illustrato, con l’ausilio di slides, le attività svolte dalla scuola nel campo delle Scienze della Terra a partire dalla fine degli anni novanta. È stato un vero successo, riscontrabile anche dal lungo applauso alla fine della presentazione e dai complimenti ricevuti dagli scienziati presenti.

La presentazione delle attività del Liceo Spallanzani

Il Prof. Tomaso Favale durante la sua illustrazione

Da sinistra: Prof. Claudio Faccenna, Prof. Luigi De Filippis, Prof.ssa Catherine Kissel, Prof. Carlo Laj, Prof. Tomaso Favale, Prof. Felice De Angelis, Prof. Anastassios Kotsakis (Paleontologo dei Vertebrati e Preside della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali)

La giornata si è conclusa con un rinfresco offerto dal Prof. Claudio Faccenna, coordinatore della Sezione di Geologia dell’Ambiente e Geodinamica della Scuola Dottorale dell’Università Roma Tre, Direttore del LET (Laboratory of Experimental Tectonics), Medaglia Stephan Mueller all’EGU 2014 e organizzatore della cerimonia.

Complimenti allo Spallanzani!

Felice De Angelis

Luigi De Filippis

Tomaso Favale

Via Rivellese, 1 - Tivoli (RM) 00019 - Tel. 06121128165 

Codice meccanografico dell'Istituto: RMPS200007 - Codice Fiscale 86000800580

email rmps200007@istruzione.it