Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per garantire una migliore esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Stampa

Progetto Crocus - Lavori in corso

Il Progetto Crocus sta proseguendo con grande entusiasmo da parte degli alunni delle classi prime coinvolti, che si sono tutti prodigati prima nella pulizia dello spazio scelto per l'attuazione del progetto e poi impegnati nella esecuzione della Stella, nella semina dei bulbi nonché nella realizzazione di un cartello inciso in legno e apposto all'ingresso della scuola. I ragazzi sono stati sempre coadiuvati dalle Professoresse Giubilei, Mancini e Bonaccorso. In attesa di vedere "sbocciare"(gelo permettendo) il risultato del loro impegno pubblichiamo un breve reportage fotografico.

crocus_01 crocus_02 crocus_03 crocus_04 crocus_05
Stampa

Progetto Crocus

Il 29 novembre è iniziato Presso il Liceo Spallanzani, il Progetto Crocus, una iniziativa irlandese che include ad oggi diversi Paesi europei.

La HETI (Holocaust Education Trust Ireland) ha fornito alla Prof.ssa Bonaccorso, su sua specifica richiesta, 50 bulbi di Crocus gialli da piantare in memoria del milione e mezzo di bambini e ragazzi ebrei morti nell'Olocausto o vittime delle atrocità naziste. Il fiore giallo rievoca il giallo della Stella di Davide che gli ebrei furono costretti a cucire sui propri abiti durante il dominio nazista. I Crocus fioriranno verso la fine di Gennaio intorno alla data del Giorno della Memoria.

Partecipare a tale Progetto è un modo per sensibilizzare e ricordare ai ragazzi i rischi del razzismo e dell'intolleranza, sostenere e ribadire l'importanza dell'integrazione di tutti gli individui.

Alena Zarbo (IA), Mattia Marian (IB), Andrea Zarelli (IC), Sara Federici (ID), Sophie Bernardini e Andrea Giubilei (IE), Alessio Atzori (IF), Carlotta Barberi (IG), Akram Chaker (IL), Ioana Florea (IM), Alessio Pascucci (IN), Cristian De Angelis (IS), Leonardo Babusci (VH), un rappresentante del IP pianteranno a breve, nel giardino antistante l'entrata per gli studenti i Crocus gialli in memoria dei ragazzi che morirono nell'Olocausto, per non dimenticare e affinché le loro storie possano essere tramandate alle future generazioni.

La Fondazione HETI gestisce una pagina Facebook Crocus Club, protetta e sicura, nella quale i ragazzi che partecipano possano condividere le loro esperienze relative al Progetto, postare foto, commenti e riflessioni, stringere nuove amicizie a casa o all'estero con altre scuole, gruppi o singole persone.

Prof.ssa Sabrina Bonaccorso
Prof.ssa Alessandra Giubilei
Prof.ssa Manuela Mancini

Via Rivellese, 1 - Tivoli (RM) 00019 - Tel. 06121128165 

Codice meccanografico dell'Istituto: RMPS200007 - Codice Fiscale 86000800580

email rmps200007@istruzione.it