Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per garantire una migliore esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Stampa

Premiazione del concorso "Il sapere al servizio della solidarietà" a Palazzo Farnese

Il giorno 12 Aprile 2018 la classe IVB del corso linguistico ESABAC, accompagnata dai docenti Prof.ssa Angeletti Paola e Prof. Pastore Aldo, si è recata a Palazzo Farnese, sede dell'Ambasciata di Francia a Roma, per partecipare alla premiazione del concorso “Il sapere al servizio della solidarietà”, organizzato dalla Société des Membres de la Légion d'Honneur en Italie et au Saint-Siège in collaborazione con il MIUR.

La classe 4B, selezionata insieme ad altre 11 sezioni ESABAC provenienti da tutta Italia, ha scelto, tra le varie opzioni proposte dal MIUR, di realizzare un file multimediale e un disegno inerenti il soggetto proposto.

Il video prodotto dagli alunni della IVB affronta il tema della solidarietà attraverso vari ambiti della conoscenza, concentrandosi in particolare sulle discipline umanistiche e artistiche, quali cinema, letteratura, arte, filosofia e musica.

La premiazione si è tenuta presso la Sala d'Ercole all'interno di Palazzo Farnese, con la partecipazione di personalità illustri del mondo della politica: il ministro dell'istruzione Valeria Fedeli, l'ambasciatore francese Christian Masset, il presidente della Légion d'Honneur in Italia Anna Maria Tarantola. Sono intervenuti nel corso della premiazione anche il Dott. Corrado Augias, il critico d'arte Philippe Daverio, la direttrice del CERN Dott.ssa Fabiola Gianotti, il docente ordinario di letteratura italiana presso l'Università della Calabria Prof. Nuccio Diamante Ordine e il ricercatore Dott. Silvio Garattini, in merito all'importanza del sapere, facendo riferimento alle loro carriere ed alle loro esperienze personali.

Al termine degli interventi dei relatori ha avuto luogo la cerimonia di premiazione, nella quale la classe 4B ha ricevuto un assegno di 1000 euro da utilizzare per lo svolgimento di attività didattiche o per l'acquisto di materiale scolastico.

Congratulazioni vivissime agli alunni e agli insegnanti che hanno partecipato al progetto.

12 4 2018 farnese 02 12 4 2018 farnese 03 12 4 2018 farnese 04
Stampa

Comunicazione - Premio Goncourt

Le alunne Cafasso Eliana e Principi Sara della classe IV B del Liceo Linguistico EsaBac sono state selezionate dall’Institut Français di Roma per partecipare alla giuria del Prix Goncourt – Le Choix de l’Italie. La cerimonia del Concorso Letterario Prix Goncourt si svolgerà il 18 marzo 2016 presso il Centre Saint-Louis de France a Roma.

Stampa

Comunicazione - Liceo Paul Valéry di Parigi

Nell’ambito degli scambi culturali Italia-Francia, il giorno 10 marzo 2016 gli alunni della classe III B e della classe IV B del Liceo Linguistico EsaBac incontreranno in Aula Magna il Professor Michel Vorsanger, insegnante di Storia presso il Liceo “Paul Valéry” di Parigi, dalle ore 11.30 alle ore 13.10.

Stampa

Comunicazione - Certamen Urbis

Felicitazioni all’alunna Giulia Panattoni, frequentante la classe V B del Liceo Linguistico EsaBac, per aver vinto il Primo Premio del Certamen Urbis, tenutosi a Roma in data 27 febbraio 2016, con una dissertation in lingua francese.

Stampa

Liceo Linguistico Internazionale Esabac

Gli studenti del Liceo Linguistico Internazionale Esabac dello “Spallanzani” affrontano quest’anno la prima sessione nazionale per il conseguimento del Diploma bi-nazionale italo-francese.

Il progetto ESABAC nasce nel luglio 2007 quando i ministri dell’istruzione italiano, Giuseppe Fioroni, e francese, Xavier Darcos, sottoscrivevano un protocollo di cooperazione che prevedeva la possibilità di realizzare un esame bi-nazionale conclusivo degli studi secondari superiori che conferisse gli stessi diritti ai titolari dei due Paesi.

Il 24 febbraio 2009, nell’ambito del vertice Italia-Francia, i ministri dell’Istruzione, Mariastella Gelmini e Xavier Darcos hanno siglato un accordo per un corso bi-nazionale di studi secondari negli ultimi tre anni delle superiori, con il rilascio simultaneo, al termine del percorso, di un doppio diploma di Stato: Baccalauréat francese e Maturità italiana.

L’intesa siglata, oltre a consentire il rafforzamento dell’insegnamento delle rispettive lingue in un percorso bi-culturale, dà nuovo slancio ai processi di mobilità degli studenti e all’inserimento oltralpe dei futuri lavoratori. Inoltre, il conseguimento del Baccalaureat consentirà agli studenti italiani di accedere alle università francesi e a quelle dei paesi stranieri che riconoscono il Baccalauréat. Lo scorso anno alcune scuole hanno sperimentato l’esame, ma è da questo anno scolastico che l’ESABAC diventa di ordinamento.

Infatti, gli studenti del  nostro Liceo internazionale (che ha attivato una sezione bilingue italo-francese  e ha maturato, quindi, una solida esperienza nell’attuazione di percorsi di eccellenza), affronteranno,  insieme   agli studenti di altre 79 scuole statali italiane,  la prima sessione nazionale per il conseguimento del Diploma ESABAC al termine dell’anno scolastico 2015-2016.

Il piano di studi, oltre a confermare la veicolazione in lingua francese della storia (DNL), prevede la progettazione integrata di moduli di letteratura italiana e francese che, arricchendo i programmi istituzionalmente previsti, mettano in luce i contributi reciproci delle due lingue e delle due letterature, potenziando la competenza comunicativa degli allievi e valorizzando le radici comuni nel rispetto della diversità.

Per tutti coloro che volessero maggiori informazioni sul percorso ESABAC tenuto dal nostro Liceo Linguistico, è possibile vedere il seguente documentario di RAI SCUOLA

Per saperne di più: http://institutfrancais-italia.com/insegnare-il-francese/formazioni-in-italia/esabac

Via Rivellese, 1 - Tivoli (RM) 00019 - Tel. 06121128165 

Codice meccanografico dell'Istituto: RMPS200007 - Codice Fiscale 86000800580

email rmps200007@istruzione.it